30 luglio 2010

AMORE IMPOSSIBILE

Amore vero
Amore vivo
Amore incatenato
Amore liberato
Amore sano
Amore malato
Amore maltrattato
Amore dimenticato
Amore finito
Amore rinato
Amore vissuto
Amore esaltato
Amore umiliato
Amore donato
Amore ricevuto
Amore perduto
Amore ritrovato
Amore amato
Amore travagliato
Amore voluto
Amore cercato
Amore inseguito
Amore desiderato
Amore immaginato
Amore sognato
Amore lontano
Amore vicino
Amore sacrificato
Amore salvato
Amore totale
Amore infinito
Amore insaziabile
Amore invivibile:
Amore impossibile.

(30-luglio-2010)

LE STAGIONI DELLA VITA

l’estate
addormenta la vita

l’autunno
la spoglia

l’inverno
l’assottiglia

la primavera
la risveglia.

(27-luglio-2010)

29 luglio 2010

SI PERDE NEL NULLA

Si perde
nel nulla
tutto quello
che per noi
non è vero,
che non vogliamo,
che non ci appartiene,
che non sentiamo.

Sprofonda
in un buco nero
tutto quello
che noi
non amiamo.

(26-luglio-2010)

SCETTICISMO

Non crediamo
più a niente,
attendiamo
sempre
nuovi eventi,
come se
la nascita
la morte
e resurrezione
di Cristo Signore
non fosse
il più grande
degli avvenimenti.

(25-luglio-2010)

L’EPOCA CRIMINALE

Il male
trionfa
indisturbato,

è finita la stagione
delle grandi illusioni,

è finita la lotta
per i grandi valori
e gli alti ideali,

siamo nell’epoca criminale
dei delitti senza punizione.

(24-luglio-2010)

LA MEZZA LUNA

Anche questa notte
si compie
il miracolo di sempre:
mezza luna
silenziosa
e splendente
rischiara il cammino
all’altra metà
che l’attende.

(23-luglio-2010)

TI HO DESIDERATA

Ti ho desiderata
come l'alba
dopo una notte insonne,
sei stata
come un sogno
cullato dal tempo
che non ha mai visto
il tramonto.

(22-luglio-2010)

PERCHE’

Perché
non passare insieme
una notte insonne
a guardare
e interrogar le stelle,
non per conoscere
i nostri destini,
ma per cercare di capire
quali sono
i nostri fini?

(21-luglio-2010)

TRAMONTO A TRE FONTANE

Si allungano
le ombre
sulla spiaggia
di Tre fontane,
il mare è
azzurro cangiante,
il vento
che soffiava forte
si calma
improvvisamente,
il cielo
si colora
di un rosso intenso
che sfuma all'orizzonte.

(20-luglio-2010)

LE DISTANZE DEL MONDO

Chiude le ali
e prende le distanze
il mondo
che mi aveva fatto volare,
missione compiuta
sembra dire,
ma il suo linguaggio
è ancora tutto da decifrare.

(20-luglio-2010)

DOV’E’ LA DIGNITA’

Dov’è la dignità
di un uomo
che deve mendicare?

Dov’è la dignità
di una donna
che si deve prostituire?

Dov’è la dignità
di un bambino
che muore di fame?

Dov’è la dignità
del genere umano
che distrugge il creato
fin da quando è nato?

(19-luglio-2010)

28 luglio 2010

LA MIA AVVENTURA

La mia avventura
su questa terra
è quella
dei cavalieri
senza paura;

avere nel cuore
e nella mente
la voglia
di esplorare
nuovi mondi;

conoscere
nuovi orizzonti,
scoprire i segreti
della umana natura.

(17-luglio-2010)

VOGLIO AMARE

Voglio amare
senza fine.

Voglio
l’amore sacro
e l’amore profano;

l’amore
che rinfranca
e ristora;

l'amore
che accarezza
e divora;

l'amore
che innalza
e fa precipitare;

l’amore
che affligge
e non abbandona;

l’amore
che non chiede niente;

l'amore
che si dona
liberamente;

l’amore
che non si arrende.

(16-luglio-2010)

8 luglio 2010

L’AMORE LAVORA…

L’amore
lavora nel silenzio,

non sopporta il chiasso,

nel silenzio
tesse la trama,

colora i fili
d’albe splendenti
e di rossi tramonti,

li unisce
uno ad uno
per catturare gli amanti.

(8-luglio-2010)

PADRE BARSOTTI

Padre Barsotti
con le sue parole
affascina e rapisce;

induce
alla riflessione,
all’abbandono
d’ogni discussione;

invita
ad affidarsi a Dio,
ad amarlo
sopra ogni cosa,
a lasciarsi plasmare;

esorta
a farsi guidare
per andare
oltre,
dove non ci sono
ostacoli da superare;

spinge
a mettere le ali
per volare,
a mettersi
nelle Sue mani
senza alcun timore:
per vivere oggi
la vita di domani.

(5-luglio-2010)

LA MORTE VIENE…

La morte viene
quando
l’immagine
di un volto amato
svanisce,
quando
non risuona più
nel tuo petto
l’eco della sua voce,
quando
la passione
finisce,
quando
il desiderio
si esaurisce,
quando
parla soltanto la mente
e il cuore tace.

(30-giugno-2010)

ALL’ONNIPOTENTE

Ridammi
la forza dei giorni migliori
per rigenerarmi

dammi
ogni giorno
la calma che ci vuole

per ricamare un fiore
sulla tela
dell’amore.

(26-giugno-2010)

IL RITORNO DELL’ETERNO

Il ritorno dell’Eterno
è inaspettato,
coglie l’anima
nel peccato,
la riscalda
e la ristora,
la fa sentire
leggera,
la spoglia
di ogni bardatura,
la libera
da ogni paura.

(24-giugno-2010)

L’ITALIA

L’Italia presente
è l'Italia di sempre:
l’Italia
che prima sbaglia
e poi si pente,
l’Italia
misteriosa
e strafottente,
l’Italia
di chi lavora
e di chi non fa niente,
l’Italia
di chi è ricco
e di chi non ha niente,
l'Italia
di chi è paziente
e di chi è prepotente,
l'Italia
contraddittoria
e inconcludente,
l’Italia
di chi dichiara
di cambiare tutto
per non cambiare niente.

(22-giugno-2010)

INFERNO

Inferno
è
la divisione interiore
che non si ricompone,
è
l’unità spezzata
della natura umana
che attende
d’essere ricostituita.

(20-giugno-2010)

IL MONDO

Visto dall’angolo
del mio giardino
il mondo
è un puntino opaco
sospeso nel vuoto,
sempre più lontano.

(18-giugno-2010)