30 aprile 2011

L'AMORE E' IMMORTALE

L'amore
si può ignorare
si può rifiutare
si può maltrattare
si può aggredire
si può ferire
ma non si può ammazzare:
l'amore è immortale.

(30-aprile-2011)

LA CLASSE POLITICA ATTUALE

Generazione infingarda
congrega maledetta
razza tortuosa e reietta.

(30-aprile-2011)

29 aprile 2011

IL SENTIMENTO DI UMILTA'

Il sentimento di umiltà
ti fa vedere
con occhi nuovi
le cose
che in te rimuovi
e negli altri disapprovi.

(29-aprile-2011)

NEL MARE

Nel mare
riflessi di luce
accecante:
buio
per un'istante.

(29-aprile-2011)

28 aprile 2011

IN RICORDO DI MIO PADRE

Sei stato
un uomo solo,
incuneato
nel tuo segreto.

Hai lavorato sodo,
hai lottato
per guadagnarti la vita.

Ogni giorno
la stessa fatica,
ti sei logorato.

Hai sperato
in un aiuto,
ma Dio
prima del tempo
ti ha chiamato.

(28-aprile-2011)

QUANDO

Quando
il tuo sentire
scorrerà
come il sangue nelle vene,
quando
il tuo pensiero
seguirà
ai battiti del cuore,
allora
e solo allora
potrai sapere
cos'è
il mistero dell'amore.

(28-aprile-2011)

26 aprile 2011

DONNA ARABA

Cos'hai
nello sguardo
che io non capisca,
cosa nascondi
nel tuo sguardo
misterioso
da odalisca?

(26-aprile-2011)

IL RISULTATO E' RAGGIUNTO

La parola
è svuotata,
il pensiero
manipolato,
l'azione
paralizzata,
lo sguardo
atterrito,
l'essere umano
frantumato
separato
diviso,
perfettamente alienato.

(26-aprile-2011)

25 aprile 2011

SAN MARCO

Oggi
è il giorno
del tuo onomastico,
fratello mio amato.
Lo voglio ricordare
anche se tu
non ci sei più,
anche se
te ne sei andato
nel silenzio più assoluto.
Negli ultimi tempi
per te
nessuna festa
aveva significato.
Sapevi già,
e me lo nascondevi,
che il tuo tempo era compiuto.

(25-aprile-2011)

24 aprile 2011

IL SILENZIO DELL’ANIMA

Il silenzio dell’anima
è un grido
lanciato nel vuoto,
nella speranza
che venga ascoltato
da tutto il creato.

(24-aprile-2011)

DONNA (1)

Iperbole infinita
in te
risiede
il segreto della vita.

Signora
dell’amore
e del dolore,
dispensatrice
di piacere,
hai nelle tue mani
le chiavi del potere.

(24-aprile-2011)

PASQUA DI RESURREZIONE

Sogno ancestrale
che si invera
nella rinascita
a nuova vita
dell'umanità intera.

(24-aprile-2011)

23 aprile 2011

IN PARADISO

Andremo avanti
leggeri

in Paradiso
sarà
come sciare.

(23-aprile-2011)

22 aprile 2011

GIUDA

Ce ne sono tanti
Giuda,
per le strade
e fra le persone amate,
girate le spalle
li riconosci
uno ad uno,
dalla forza
delle loro pugnalate.

(22-aprile-2011)

ARRIVA LA PASQUA

Arriva la Pasqua
per ricordare
che Cristo
ci ha salvati,
ma continuiamo
a rimanere
sepolcri imbiancati.

(22-aprile-2011

21 aprile 2011

LA LEGGE DEL PIU’ FORTE

L’eroe
che non muore
ammazzato,
muore
dimenticato:
il potere mafioso
non può sopportare
d'essere sfidato.

(21-aprile-2011)

20 aprile 2011

STATO DI TENSIONE

In alto mare
il nocchiero
aguzza la vista:
non si fa ingannare
dall’apparente calma
che prelude alla tempesta.

(20-aprile-2011)

DESIDERIO DI DIO

Ti cerco
ogni giorno,
attendo
una Tua parola
o un segno.

(20-aprile-2011)

19 aprile 2011

LE NOSTRE FOTO (con e dei miei figli)

Istanti
strappati alla vita
per non essere mai dimenticati.

(19-aprile-2011)

VECCHIA E NUOVA POLITICA

La vecchia politica:
passionale
ideologica
e compromissoria.

La nuova politica:
cinica
senza etica
senza morale,
senza ideali
e senza storia.

(19-aprile-2011)

COME LAMPO

Come lampo
improvviso
che squarcia il cielo,
lacera
il buio dell'anima
ogni mio pensiero.

(19-aprile-2011)

18 aprile 2011

GUARDANDO INTORNO

Il sorriso
annoiato
s’era assopito.
Destato
da sparate paradossali
ha ripreso a volare
verso l’infinito.

(18-aprile-2011)

LONTANO DA NOI

Lontano da noi
c’è un luogo
che abbiamo sempre cercato ,
un luogo sognato,
dove verrà saziato
il nostro desiderio d’infinito.

(18-aprile-2011)

L’IMPRONTA DI DIO

Siamo
l’impronta
lasciata da Dio
su questa terra
lungo il suo cammino,
che noi
non vediamo
se non accendiamo
un lumicino.

(18-aprile-2011)

16 aprile 2011

METEORE

Siamo meteore:
solchiamo la terra,
duriamo appena
da mattina a sera.

(16-aprile-2011)

DIO E' PADRE

Dio
ci vuole
sempre
per sé:
è padre
eternamente legato
ai figli che ha generato.

(16-aprile-2011)

15 aprile 2011

L’AMORE VERO

L’amore vero
è lento ad attecchire

è come un albero
da innestare con cura

che darà frutti maturi
dopo lunga fioritura.

(15-aprile-2011)

14 aprile 2011

IL NOSTRO GIORNO

Il nostro giorno
o è d’amore
oppure
è
il baluginare
di sogni
e illusioni
che ci fanno brancolare
in un mondo irreale.

(14-aprile-2011)

LA PAURA

La paura
di fare
una vita dura
induce
alla sudditanza,
genera
omertà,
toglie
la dignità,
distrugge
l'esistenza.

(14-aprile-2011)

13 aprile 2011

INCERTEZZA

Il mare
increspato
dal vento primaverile
ha uno strano grigiore

dietro le nuvole
dal bordo dorato
il sole stenta ad apparire.

(13-aprile-2011)

12 aprile 2011

PARADIGMA

Solo
la morte di croce
dice
dell’amore infinito
donato
a chi non ha creduto
e tace.

(12-aprile-2011)

10 aprile 2011

LA FEDE

La fede
è oscillante:
ce l’hai
e la perdi,
la cerchi
e la ritrovi,
credi
ma vuoi le prove,
l'esistente
è insufficiente,
vuoi conoscere
l’aldilà,
ma ti spaventi.

(10-aprile-2011)

9 aprile 2011

IN GIOVENTU’

In gioventù
il mondo era mio

me lo portavo
dove volevo io

ero temerario

credevo
di scalare il cielo

ma sbarcavo il lunario.

(9-aprile-2011)

7 aprile 2011

FOTO RICORDO (di mio fratello)

Nel volto
la purezza,
nello sguardo
la luce,
nel sorriso
la tua voce.

(7-aprile-2011)

MISCUGLIO DI SENTIMENTI

Siamo
un miscuglio
di sentimenti contrastanti:
in amore
dobbiamo stare attenti
a non sbagliare ingredienti.

(7-aprile-2011)

VENIAMO

Veniamo
dall’eterno
fluire
del tempo
di Dio creatore,
dalle sue mani
nasce
ogni cosa
che non muore.
Oltre è
freddo silenzio siderale.

(7-aprile-2011)

6 aprile 2011

SENSAZIONE D'AMORE

Tu mi stai vicino
come il sole
che irraggia il mattino.

(6-aprile-2011)

INCONTRI MUTI

Incontri
casuali,
incontri
banali,
incontri
occasionali,
incontri
muti,
incontri
fra mondi
sconosciuti,
incontri
mai decollati,
incontri
finiti
come sono cominciati.

(6-aprile-2011)

IRRAGGIUNGIBILITA’

Lo scienziato
esplora
l’universo stellato,
va alla ricerca dell’infinito
che ha immaginato,
ma non l’ha ancora trovato.

(6-aprile-2011)

5 aprile 2011

LO TSUNAMI

Passa
lo tsunami
e lascia detriti,
suscita
paure ancestrali,
ravviva
istinti vitali,
che avevamo seppellito
con le nostre mani.

(5-aprile-2011)

2 aprile 2011

UNO SGUARDO AL CIELO

Nella pienezza
limpida
e luminosa
del mattino
mi attraversa
il brivido
dell’esistenza.

(2-aprile-2011)

VERITA’ E VITA

Se non dici
la verità,
se non ami
la verità,
se non vivi
la verità,
non saprai mai
cos’è la vita.

(2-aprile-2011)

1 aprile 2011

NUOVO GIORNO

Mi tuffo
nel silenzio
della natura,
turbato
soltanto
da un monotono canto,
dall'incessante
sibilare
di un oscuro lamento.

(1-aprile-2011)