31 maggio 2011

IL MIO VELIERO

Naviga
in acque tranquille
il mio veliero,
liberato
d'ogni zavorra:
va alla ricerca
di nuovi approdi
e nuova terra.

(31-maggio-2011)

SPIRITO INQUIETO

Per lo spirito inquieto
nessun luogo è la meta
così come
nessuna cosa lo allieta.

(31-maggio-2011)

30 maggio 2011

TRAMONTO DI UN'EPOCA

Un affetto
reciso,
un amore
finito,
un amico
d'un colpo
mancato,
sono avvenimenti
che oscurano il mondo:
segno profondo
che una stagione
sta finendo,
che un'epoca
volge al tramonto.

(30-maggio-2011)

LA MORTE MODERNA

La morte,
dimenticata
ignorata
cancellata
espulsa
dalla coscienza
della società progredita,
è diventata
l'altra faccia
della dea bendata.

(30-maggio-2011)

29 maggio 2011

I MORTI AMMAZZATI

La mafia
non lascia niente
in sospeso:
salda sempre
i suoi conti
con quanti
hanno ostacolato
o fatto fallire
i suoi progetti.


(29-maggio-2011)

I FALSI CREDENTI

I falsi credenti
credono
in un dio labile
e inconsistente,
un dio
che scivola dalle mani
e sfuma nella mente.
Ne parlano
come fosse
inarrivabile.
Per costoro
Colui che è
e che viene
non giunge mai
a destinazione.

(29-maggio-2011)

28 maggio 2011

ILLUSIONE OTTICA

Viviamo
come se
il nostro tempo
non dovesse mai finire,
come se
non sapessimo
che vivere
è un po’ morire.

(28-maggio-2011)

NELLA VITA

Quale legame
se non l'amore?
Quale rapporto
se non totale?

(28-maggio-2011)

ESTRANEITA'

Incolmabile
la distanza,
indicibile
la differenza.

(28-maggio-2011)

27 maggio 2011

TRAMONTO DELLA CIVILTA'

Dov'è
l'unità della gente,
mito fondante
della nostra società?
Dove sono
la libertà
l'uguaglianza
e la solidarietà,
valori fondanti
della civiltà
del nostro continente?

(27-maggio-2011)

DIARIO DI BORDO

Oggi
foschia e libeccio.
Senza contorni
il paesaggio.
Navigo sotto costa.

(27-maggio-2011)

26 maggio 2011

IL GIORNO

Nel mio
remoto
rifugio
mi raggiunge
il giorno,
messaggero
fugace
d'un tempo
eterno.

(26-maggio-2011)

NELLA TERRA DI NESSUNO

Nella terra di nessuno,
dove la battaglia
fra bene e male
si fa mortale,
nasce
e attecchisce
la pianta dell'amore,
che nessuno può estirpare.

(26-maggio-2011)

AFFIORANO RICORDI

Emergono
in controluce
brandelli di passato,
affiorano
ricordi
di tante vite
vissute
perdute
riconquistate
o rimaste
incompiute.

(26-maggio-2011)

25 maggio 2011

PSICHE MAFIOSA

Il mafioso
del quartiere
vive e muore
di coazione a ripetere:
non si chiede mai
chi gliel'ha fatto fare.

(24-maggio-2011)

23 maggio 2011

VITA PIATTA

La vita
a maglie larghe
scorre tranquilla
non ha scossoni
ma è sempre quella.

(23-maggio-2011)

IL MURO

Il muro
che separa
gli esseri umani,
costruito
mattone su mattone
sulla diaspora
e la contrapposizione,
non si può demolire
con la diplomazia
o con le guerre:
soltanto
un atto d’amore
lo può smantellare.

(23-maggio-2011)

CERTI LUOGHI

Certi luoghi
che sembrano
di pace
sanno di morte
se parlano
solo
di cose
e il cuore tace.

(23-maggio-2011)

POSTI SEGRETI

Non ci sono
posti segreti
nel cuore
di chi ama
e si fa amare.

(23-maggio-2011)

IL BERLUSCONISMO

Il Berlusconismo
vive
e si gloria
della sua miseria,
gode
delle sue oscenità
in politica
e nella società:
finirà
nella pattumiera
della storia.

(23-maggio-2011)

22 maggio 2011

IL MIO ICARO

Si svegliò
dal letargo
invernale

liberò
le ali
dal torpore

spiccò il volo

e fu
tutt'uno
con l'azzurro cielo.

(22-maggio-2011)

21 maggio 2011

CERCO

Cerco
ogni giorno
nel volto
dei miei figli
la luce
che mi dà pace.

(21-maggio-2011)

IN FUGA

Me ne vado
dai luoghi
che ho conosciuto;

ritorno
e me ne vado;

cerco qualcosa
che non ho
mai trovato;

qualcosa
che appartiene
a Colui che è
e che viene.


(21-maggio-2011)

20 maggio 2011

ANTIMATERIA

Antimateria:
fascino oscuro
e insondato
dei divini segreti
del creato.

(20-magggio-2011)

ISTINTI ASSASSINI

Gli istinti assassini
scorrono nelle nostre vene
a fianco delle buone intenzioni.

(20-maggio-2011)

18 maggio 2011

SPIAGGIA DESERTA

Sulla sabbia
liscia
e compatta
l'onda
leggera
lascia
la schiuma
e si ritira.
Raccolgo
conchiglie
sparse.
Intorno
solo
l'impronta
dei miei passi.

(18-maggio-2011)

FINE DELLA POLITICA

Le ideologie
sono superate,
gli ideali
tramontati,
i valori etici
e morali
sono opzionali,
gli affari
sono affari
e la politica
è andata
a farsi benedire.

(18-maggio-2011)

17 maggio 2011

NUOVI SCENARI

Un gabbiano
lotta
contro il vento

rumoreggia
il mare
nel basso fondale

in cielo
sparse nuvole
sono in movimento

scintille di sole
aprono l'orizzonte
al cambiamento.

(17-maggio-2011)

CRISTO

Dio
incontrato
sul mio cammino:
è bastata
la sua vista
per cambiare
il mio destino.

(17-maggio-2011)

16 maggio 2011

IL SILENZIO DELLA NATURA

Il silenzio
della natura
accende
il pensiero
sulle cose ultime
che l'anima ammira.

(16-maggio-2011)

ALI SPEZZATE

Ali spezzate
in volo.
Mi regalo
un pezzo di cielo
per averlo
a portata di mano.

(16-maggio-2011)

15 maggio 2011

GLI EROI

Gli eroi
vivono
di passioni
e valori
immortali,
cadono
sulla soglia
dei loro ideali.

(15-maggio-2011)

14 maggio 2011

LA VITA ALIENANTE

La vita alienante
dei nostri tempi,
che inibisce
gli umani sentimenti,
non deve farci dimenticare
che siamo su questa terra
per vivere l'amore,
non per scatenare
odio e rancore.

(14-maggio-2011)

OLTRE LA SOLITUDINE

Una carezza
me la farà
il vento vespertin;

un bacio
me lo darà
il sole mattutino;

mi farà compagnia
il mare;

ascolterò
i racconti
del suo peregrinare;

a lui
affiderò
i miei segreti;

con lui
raggiungerò
profondità inesplorate;

a lui
parlerò
dei miei pensieri:

sarò
tutt'uno
con i suoi misteri.

(14-maggio-2011)

13 maggio 2011

IN AMORE

In amore
troppo presto
ho abbassato la guardia,
troppo presto
l'ho rialzata.
Risultato?
Sconfitto.

(13-maggio-2011)

BELLA GIORNATA

Respiro
il mare.
Nei miei occhi
fiotti di luce
e smaglianti colori
fanno il gioco degli specchi.

(13-maggio-2011)

12 maggio 2011

SE TI CHIEDI

Se ti chiedi
cos'è l'amore
e non sai cosa dire
è
perchè
l'amore s'invera
ma non si può spiegare.

(12-maggio-2011)

ALL'ALBA CHIARA

All'alba chiara
fresca rugiada
affiora
nell'anima placata.

(12-maggio-2011)

11 maggio 2011

L'ITALIA DI BERLUSCONI

Italia banale
Italia tribale
Italia feudale,
Italia
di puttane
ruffiani
ladroni
saltimbanchi
e mascalzoni:
è l'Italia
che vuole Berlusconi.

(11-maggio-2011)

LA VITA

La vita
che ci è stata consegnata
è gioia infinita
che attende d'essere realizzata.

(11-maggio-2011)

10 maggio 2011

LE TUE PAROLE

Perle
preziose e rare
sono
per me
le tue parole,
le tengo nascoste
in fondo al cuore
come il mare
nelle profondità
i suoi segreti.

(10-maggio-2011)

TERMINE DI PARAGONE

Come si sarà sentito
il padrone del creato
quando
è stato tradito
maltrattato
deriso
vilipeso
sfrattato
e ucciso,
se all'uomo
basta un nonnulla
per sentirsi offeso?

(10-maggio-2011)

AGGUATO

Dietro
la calma
apparente
e la finzione
perfetta
si nasconde
un feroce
desiderio
di vendetta.

(10-maggio-2011)

9 maggio 2011

LA SUA PRESENZA

Ripiega
su se stessa
la volontà di potenza
intimidita
dalla Sua Presenza.

(9-maggio-2011)

NELLA VECCHIA CASA MATERNA

Non una parola.

Il silenzio
parla
nella vecchia casa
dove sono nato.

Lo sguardo
è smarrito.

Mi muovo
con passo felpato.

Accarezzo il passato
con mani di velluto.

(9-maggio-2011)

SENSUALITA'

Sguardo
ammalante
di donna in amore.

(9-maggio-2011)

LABILI CONFINI

L'odio
è
un animale
in agguato,
sempre pronto
ad attraversare
i labili confini
dell'amore.

(9-maggio-2011)

PERCHE'

Perchè
abbiamo
occhi per vedere
mente per pensare
cuore per sentire
e non distinguiamo
il bene dal male?
Perché
il male
inonda il bene
e non si può contenere?

(9-maggio-2011)

7 maggio 2011

UNA DOMANDA A DIO

A che gioco giochiamo
se
tutto quello che
viviamo
pensiamo
facciamo
amiamo
odiamo
sentiamo
vediamo
su questa terra,
non sarà più niente
appena ce ne andiamo?

(7-maggio-2011)

LA MAFIA E' VIGLIACCA

La mafia
è vigliacca,
agisce
di nascosto,
colpisce il debole
e si allea
col più forte.
Ama il potere.
Il suo motto è:
comandare
è meglio di fottere.

(7-maggio-2011)

IO E DIO

Io so
che Dio
mi tiene per mano,
lo percepisco
da come insiste
quando non voglio capire.

(7-maggio-2011)

6 maggio 2011

LUNGA ATTESA

Nella lunga attesa
sento
il lento
dipanarsi
di pensieri stanchi
passioni corrose
e amori spenti,
ed è
come una catarsi.

(6-maggio-2011)

RAPPORTO DI COPPIA

Siamo
amici
e nemici:
complici
e indifferenti;
intimi
e distanti;
estranei
e amanti.

(6-maggio-2011)

BERLUSCONI E ANCORA BERLUSCONI

Berlusconi
e ancora Berlusconi
in guerra totale
contro
sinistra e magistrati.
Dall'alto del suo potere
comprato a suon di dobloni
vuole giudicare
senza essere giudicato,
vuole stare al di sopra
dell'etica
e della morale
per non essere censurato.

(6-maggio-2011)

MORMORA IL MARE

Mormora
il mare,
nel suo
incessante vagare.

Ribolle
urla
muggisce,
galoppa
si scioglie
ammansisce.

Canta
l'inno alla vita,
che
ogni istante
partorisce.

(6-maggio-2011)

AMANTI

Non dire
nulla

non dirò
nulla

le parole
uccidono
l'amore.

(6-maggio-2011)

5 maggio 2011

POESIA

Poesia è
una goccia
d'eternità
distillata.

(5-maggio-2011)

LA GRAZIA DIVINA

La Grazia Divina
ci sospende
dalla vita terrena,
ci permette
di vedere
e di sentire
nel vuoto dell'abisso
ciò che è nascosto
agli occhi della mente
ed alla sensibilità del cuore.

(5-maggio-2011)

MAFIA E STATO

Il rapporto
fra mafia e Stato
è regolato
dal dare
e dall'avere:
la mafia è
l'altra faccia del potere.

(5-maggio-2011)

L'AMORE VIENE

L'amore
non è un dio pagano
che chiede
il sacrificio umano,
per essere appagato.
L'amore è
Colui che era
che è
e che viene,
senza essere chiamato.

(5-maggio-2011)

4 maggio 2011

COME SUGHERO

Come sughero
staccato
dalla rete del pescatore
si lascia portare
dal vento
e dalle onde del mare,
così erra
l'anima mia
fra ombre e luce
senza mai
trovare pace.

(4-maggio-2011)

SE NON STO CON TE

Il sole non c'è
il cielo non c'è
il mare non c'è,
non c'è la montagna
non c'è la pianura:
se non sto con te
nessuna cosa
mi può rivelare
la bellezza della natura.

(4-maggio-2011)

LE ANTICHE AMICIZIE

Delle antiche
e vere amicizie
sento
il dolce sapore
di un frutto raro,
l'intenso odore
e la bellezza
non comune
del giglio solitario
delle dune.

(4-maggio-2011)

AMORE E MORTE

L'amore
vince
la morte;

non c'è dolore
che lo possa assorbire,
non c'è ostacolo
che lo possa fermare;

ha occhi per vedere
sa dove andare,
nessuno
lo può guidare;

resiste
alle intemperie,
ha forza
per lottare;

supera
odio e rancore,
fa trionfare
le ragioni del cuore.

(4-maggio-2011)

3 maggio 2011

FARE POLITICA OGGI

Se vuoi entrare
nelle stanze del potere
devi diventare
Paperon de' Paperoni
o farti comprare
da Silvio Berlusconi.

(3-maggio-2011)

DIO E LA NOSTRA LIBERTA'

Dio
ci lascia liberi
di fare quello che vogliamo.
Non placa
la tempesta degli istinti
che in noi si scatena,
non ci ferma
se ci allontaniamo.
Aspetta
che noi stessi
ci ravvediamo,
che ci accorgiamo
degli errori commessi
e ritorniamo
sui nostri passi.

(3-maggio-2011)

AMORE BANALE

In amore
ci si può incontrare
e
come meteore
poi
sparire.

(3-maggio-2011)

1 maggio 2011

LA MEMORIA

La memoria
soffoca il presente
rende vive
le cose morte
ti dice
che il passato
non è mai superato
se non ci hai fatto bene i conti.

(1-maggio-2011)

RABBIA MONTANTE

Mare
grigio intenso
mare mosso
mare agitato
mare grosso
mare color sale
mare in tempesta,
mare
dall'ira funesta.

(1-maggio-2011)