21 gennaio 2012

COSTA CONCORDIA

Quanta pietà
occorre
Signore
per perdonare
chi ci fa del male?
Quanta comprensione
bisogna avere
Signore
verso chi
ci fa morire
per gioco
distrazione
o per errore?

(21-gennaio-2012)

4 commenti:

  1. Punto di vista a cui non avevo pensato, quello del perdono, una poesia che fa riflettere...

    RispondiElimina
  2. Non credo si possa perdonare chi per incoscienza mette in gioco la vita di tante persone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la "Costa Concordia" siamo stati posti di fronte all'impensabile, che è diventato fatto reale sconvolgente: l'affondamento della nave(che si era ritenuta inaffondabile fino a quel momento) è stato causato da "errore umano", non da cataclismi scatenati dalla natura. E' l'assurdo dell'avvenimento che scatena in noi una tempesta di interrogativi.Io questi interrogativi l'ho vissuti dal lato dei passeggeri,( oltre che dal punto di vista tecnico), in vari modi. Uno di questi modi è contenuto in questi pochi versi.

      Elimina