7 febbraio 2016

AI MIEI AMICI E COMPAGNI DI BATTAGLIA

Rivedo
il volto di ognuno di voi,
amici miei,
ripenso
al tempo trascorso,
al nostro impegno
per il cambiamento,
al sogno
di costruire
un nuovo mondo
per liberarci
di quello vecchio
che portavamo addosso:
quel mondo
che si è beffato di noi
rimanendo se stesso.

(7-febbraio-2016)



Nessun commento:

Posta un commento