29 marzo 2016

LE STRAGI DEGLI INNOCENTI

Le stragi degli innocenti
dei nostri giorni
ci parlano
della morte in cammino,
della morte
il cui tetro bagliore
guardavamo da lontano,
della morte
che,
improvvisamente
scopriamo,
è intenta a coltivare
il giardino a noi vicino.

(29-marzo-2016)



5 commenti:

  1. Ma non diciamo nulla da dove arriva la morte

    RispondiElimina
  2. Ma non diciamo nulla da dove arriva la morte

    RispondiElimina
  3. Il nemico lo abbiamo in casa. La morte arriva dal disprezzo della diversità culturale.

    RispondiElimina
  4. Il nemico lo abbiamo in casa. La morte arriva dal disprezzo della diversità culturale.

    RispondiElimina
  5. Le stragi degli innocenti sono atti di violenza inumani.

    RispondiElimina