17 agosto 2017

SETTANTA VOLTE SETTE

Perdonare
settanta volte sette,
dice Gesù
nel Vangelo di Matteo,
per significare che
nel regno dell'amore
non vale
l'atto formale,
non vale
nessuna regola sociale,
vale
soltanto
la disposizione del cuore.

(17-agosto-2017)

16 agosto 2017

VITTIME SACRIFICALI

Nuotiamo
in un mare
di parole
che non dicono niente,
siamo
catapultati
in una discarica
di informazioni
false e purulente,
siamo
vittime sacrificali
di manipolatori
della mente
al servizio
di un potere
totale
e disumanizzante.

(16-agosto-2017)

TESTIMONIANZA

Ho sognato
mondi
abitati
da grandi valori
etici e morali;

ho lottato
per realizzare
i grandi ideali
dell'emancipazione
e della giustizia sociale;

ho combattuto
per la vittoria del bene;

ho constatato
la prevalenza del male.

(16-agosto-2017)

HAIKU

Ineffabile
è l'amore
di Dio creatore.

(16-agosto-2017)

15 agosto 2017

SICILIANITÀ

Omertà
disonestà
illegalità
mafiosita'
criminalità,
in tutti i settori
della politica
e della società,
sono cose
di ordinaria oscenità.

(15-agosto-2017)

LA MIA ANIMA

Se mi parla
il fiume
la mia anima
scorre;

se mi parla
il mare
la mia anima
distende
le sue vele
per navigare;

se mi parla
il cielo
la mia anima
entra
nel mistero;

se mi parla
lo Spirito Creatore
la mia anima
trabocca d'amore.

(15-agosto-2017)

12 agosto 2017

A CIASCUN GIORNO IL SUO AFFANNO

Non è successo niente
che possa fare
permanente danno,
se noi
cerchiamo
prima il Suo Regno,
se noi
faciamo bastare
a ciscun giorno il suo affanno.

(12-agosto-2017)



LE RELAZIONI IMMAGINARIE

Le relazioni
immaginarie
sono
realtà illusorie:
colmano vuoti
di vite solitarie.

(12-agosto-2017)




LA MORTE APPARENTE

La morte apparente
è generata
dal dolore costante:
annulla
nell'immaginario
la realtà esistente.

(12-agosto-2017)

9 agosto 2017

LA SICILIA

La Sicilia
non è un'isola:
è un arcipelago
di culture
e di esperienze
che
galleggiano
nel mare
delle differenze.

La sommatoria
di interessi 
distanti
e diversi
è la sua storia.

I tentativi
repressi
della sua unificazione
si perdono
nella memoria.

(9-agosto-2017)

UCCIDI IL PADRE

Uccidi il padre!
È il comandamento
fondamentale
che si tramanda
di generazione
in generazione,
per ricominciare.

È un delitto ancestrale
che si può consumare
come un rituale
oppure
in modo brutale,
come accade
nel mondo animale.

È un appuntamento
letale
che si può ignorare
ma
non si può evitare:

non c'è che dire.

(9-agosto-2017)

8 agosto 2017

ROSARIO CROCETTA

Rosario Crocetta
è diventato
presidente della Regione
nel nome
della "Rivoluzione".
Ma
presto
ha cambiato opinione.
La "Rivoluzione"
è finita
prima di cominciare:
era un'invenzione
occasionale
per fare
campagna elettorale.
Durante
il suo mandato,
in particolare,
Crocetta,
ha realizzato
la "macelleria sociale",
che aveva dichiarato
di non fare,
nel settore
della formazione professionale.
Per non parlare
dell'assenza totale
di:
politica industriale
politica occupazionale
politica sociale
politica culturale
sviluppo territoriale
sviluppo regionale.
Con la sua gestione
Crocetta
ha dato dimostrazione
che
in Sicilia
il cambiamento
è finzione:
è solo quello
delle poltrone.
Che dire,
in conclusione,
se non
che
questo presidente
della Regione
è
un emerito buffone?
(8-agosto-2017)

6 agosto 2017

LA VERITÀ

La verità
ha ammainato le vele,
non solca più
il mare del sapere:
giace
adagiata
nelle putride acque
del potere.

(6-agosto-2017)

5 agosto 2017

RITORNO A CASA

Mi parla
lo spirito vitale
della casa
dove sono nato
e dove sono cresciuto,
della casa
che ho tanto amato,
della casa
che credevo
di avere perduto,
della casa
che ho ritrovato,
della casa
dove sono
approdato.
Mi parla
di vita vissuta
secondo natura,
mi parla
di vita futura.

(Giardini-5-agosto-2017)

I CRIMINALI ORGANIZZATI

I criminali organizzati
non sono
soltanto
gli esecutori materiali
di delitti
predeterminati.
Prima di costoro
ci sono
i mandanti
che nessuno
deve scoprire.
Sono
dirigenti altolocati
delle organizzazioni 
politiche
economiche
sociali
e istituzionali:
soggetti
che si sanno mimetizzare,
che sanno diventare
perfetti imitatori
dei comportamenti
di cittadini normali.
(5-agosto-2017)